gio 30 set | Nuovo Armenia - via Livigno 9, Milano

GIOVEDÌ 30 SETTEMBRE

GIOVEDÌ 30 SETTEMBRE

Orario & Sede

30 set, 21:00
Nuovo Armenia - via Livigno 9, Milano

L'evento

🕤   21.00 - 5 €

🎟   Prenota o Acquista il biglietto online

🍿   Guarda il Trailer

QUO VADIS, AIDA? - Bosnia-Herzegovina

regia di Jasmila Zbanic.

Prendendo spunto dalla vicenda realmente accaduta al traduttore Hasan Nuhanovic, Zbanic costruisce su un onnipresente personaggio femminile un dramma incalzante, che attraversa la tragedia e la ricostruzione storica con la medesima attitudine e con il medesimo sguardo. Quello di Aida – su cui Zbanic incolla la macchina da presa – che con la sua fermezza e lucidità di madre e di insegnante, di moglie e di guida, sembra non smarrire mai il controllo in una situazione apparentemente ingestibile.   Durante le scene corali, che Zbanic ricostruisce con abbondanza di comparse per rappresentare la moltitudine di rifugiati dentro e fuori il perimetro dell’ONU, Aida prova a guidare psicologicamente e fisicamente masse inermi. Quasi una novella Mosé, che prova a scongiurare fino all’ultimo la tragedia. La fede di Aida è però malriposta in un’istituzione mondiale che a Srebrenica mostra tutta la sua inconsistenza e il suo senso di isolamento, indotto dal disinteresse dei giochi di potere internazionali.   Quo vadis, Aida? rappresenta dall’interno una situazione dall’escalation imprevedibile. Un fatto che sovente accade nei teatri di guerra, ma che qui porta con sé l’ulteriore complicazione di un “cuscinetto” di caschi blu, diga inutile di fronte allo tsunami della pulizia etnica.

PRENOTAZIONI E ACQUISTO BIGLIETTI

Vuoi saltare la fila alla cassa e essere sicuro di avere il tuo posto prenotato?

Clicca qui per acquistare e prenotare biglietti online.

Ti ricordiamo che la prenotazione scade automaticamente 15 minuti prima dall'inizio dello spettacolo.

Successivamente, i posti saranno automaticamente liberati e disponibili all'acquisto da altri spettatori.

Condividi questo evento