PRIMITIVE MULE
PRIMITIVE MULE

Si formano a Milano nel 2014.

Il progetto nasce da un'iniziativa di Andrea Gessa e Milo Mussini, a cui presto si aggiungono Francesco Tolin e Michele Tenca. Quattro ragazzi provenienti da città differenti che si ritrovano a Milano, e che accomunati dalla passione per la musica, decidono di fondersi ed esprimere la volontà di dare un seguito concreto alle loro aspirazioni artistiche. Già nel 2015 la band inizia a calcare i maggiori palchi dell'hinterland meneghino e non solo, dal maestoso Alcatraz al Legend Club, dalle Officine Sonore di Vercelli al Vecchio Mulino di Biella.

Nel 2016 lavorano ai primi pezzi, autoproducendo un demo EP. La loro attività continua tra concerti e contest che li vedono in giro per il Nord Italia.


Il sound dei Primitive Mule è diretto, istintivo, solido, intreccia e fonde tutte le diverse anime che lo compongono: indie, stoner, soul, funk, psichedelia e punk-rock. I brani portano l’ascoltatore a riflettere e ad immedesimarsi in rabbia, sconfitta e rivalsa, ironia e autocritica. Una presa di coscienza nei confronti della società affrontata con grinta e consapevolezza. Il risultato è lo specchio di come i Primitive Mule si rapportano con la vita, con le loro ambizioni e con le loro crude risposte alla realtà.


Nel 2019 la band entra in studio per lavorare al primo album: "Mister Sister" uscito il 22 gennaio 2021 via Jetglow Recordings. La band pubblica il primo singolo “Man On the Street” il 27 novembre 2020.


Guarda i videoclip sul loro canale youtube