AMIN WAHIDI

Regista italo-afghano nato a Kabul e residente a Milano.

In Afghanistan Amin ha lavorato per la rete televisiva nazionale ATN (Ariana Television Network) creando e presentando contenuti televisivi educativi, tra i quali un programma sul cinema e uno per l’insegnamento della lingua inglese.

Nel 2007 durante le riprese del suo primo film Le chiavi per il paradiso sul tema degli attentatori suicidi in Afghanistan, Amin viene minacciato di morte da alcuni fondamentalisti. Costretto ad abbandonare il paese decide di chiedere asilo politico in Italia, dove poi ha studiato presso la Scuola di Cinema e Televisione Luchino Visconti di Milano.

Amin Wahidi ha inoltre realizzato cortometraggi come L’Ospite vincitore del Premio Città di Venezia 2014, in lungometraggio La Cena Persiana e il documentario Behind Venice Luxury, vincitore del premio Città di Venezia 2017.